News

home > News> StilOut, startup rivoluzionaria

StilOut, startup rivoluzionaria

  13 Aprile 2018

Si chiama “StilOut”, neologismo nato dalla fusione delle parole Stile e Outfit, ed è una startup made in Naples che si propone di rivoluzionare il mondo del fashion. A lanciare la nuova impresa – un portale online che permette al pubblico femminile di scegliere e selezionare un total look per ogni occasione (dal colloquio di lavoro ai party) o preferenza stilistica (dall’urban al romantic) con possibilità di taglie combinate (giacca 40 e pantaloni 42, ad esempio) – è Fabrizia Grassi, figlia di Vito Grassi, amministratore unico della Graded Spa e futuro presidente dell’Unione Industriali di Napoli. Classe 1990, un diploma in “Fashion Design” presso lo Ied (Istituto Europeo di Design) e un Master in “Fashion Styling” all’Istituto Marangoni di Milano, prima di lanciarsi nella nuova avventura imprenditoriale, Fabrizia ha maturato esperienze professionali nel settore moda, lavorando per la casa editrice Condè Nast, nell’ufficio publisher di Vogue Italia e all’interno della redazione di Glamour.

Quattordici brand clienti, per lo più napoletani, dall’abbigliamento ai costumi ed agli accessori, con più di mille utenti registrati in pochi mesi, StilOut è partita con premesse ambiziose: puntare a un mercato internazionale e già oggi più del 50 per cento degli ordini arriva dall’estero.

Ma quali sono le novità che offre la nuova startup rispetto alle altre aziende di e-commerce già presenti sul mercato?

La piattaforma, altamente personalizzata, offre un’esperienza di e.commerce ripensata nei minimi dettagli e garantisce servizi potenziati, tra i quali una navigazione semplificata e “user friendly”, un design attuale e moderno, un’ampia scelta di prodotti, una completa integrazione con i social network, tempi di consegna rapidi.

Due le sezioni del sito in continuo aggiornamento: “Stilosa”, blog interamente dedicato a news, trend e aggiornamenti provenienti dal mondo della moda, con fotogallery e prodotti consigliati; e “Stilscout”, sezione creata ad hoc per nuovi brand e giovani designer all’interno della quale ciascuno dispone di una pagina dedicata, con biografia e prodotti correlati,  per valorizzare e dare spazio al “Made in Italy”.

condividi su: