News

home > News> Pubblico record alla Mostra d’Oltremare per il Nauticsud

Pubblico record alla Mostra d’Oltremare per il Nauticsud

  13 Febbraio 2018

Successo per il primo weekend al Nauticsud, la fiera internazionale della nautica alla Mostra d’Oltremare di Napoli sino a domenica 18 febbraio. Nei primi due giorni di apertura l’esposizione supera le 25mila presenze con una crescita rispetto allo scorso anno del 20%.

“Abbiamo riportato il Nauticsud ai fasti di un tempo – afferma il presidente dell’ANRC Gennaro Amato, organizzatore con la Mostra d’Oltremare della fiera – a dimostrazione che il lavoro di questi ultimi anni è stato svolto nella giusta direzione. Napoli deve diventare, per la nautica, la capitale del diportismo sia a terra, con i suoi 50mila mq espositivi, che a mare con un salone che possa consentire le prove in acqua. La qualità delle aziende presenti in fiera alza l’asticella dell’offerta ed il pubblico intervenuto sino ad oggi ha apprezzato l’impegno organizzativo profuso”.

Apprezzamenti giungono dai visitatori per le proposte in esposizione, in particolare l’attenzione del pubblico è rivolta ai natanti inferiori ai 10 metri, prevalentemente gozzi e gommoni.

Fitta di appuntamenti anche la sessione congressuale al padiglione 10 (Caboto) che mercoledì 14 alle proporrà il convegno dal titolo “Nuovo Codice Ucina e la fiscalità del mare”, a cura dell’ANRC, organizzato dal delegato Antonio Pane, con relatore il responsabile delle relazioni esterne dell’Ucina Roberto Neglia; e il workshop “La Nautica ed il redditometro”, a cura dell’Ordine dei Commercialisti di Napoli, presieduto da Vincenzo Moretta, sui nuovi parametri fiscali della nautica.

condividi su: